Copione

Si intende per Copione la tendenza a ripetere, in diverse occasioni della vita, determinati comportamenti, e modalità di pensiero, e risposte emotive; ripetizione che non è positiva per la persona che la mette in atto, ma piuttosto restringe le sue potenzialità in tutti i campi della vita.
Le radici di questa ripetizione si trovano nelle risposte che la persona ha dovuto elaborare di fronte a situazioni problematiche della propria infanzia. Tali risposte, che erano allora in qualche modo funzionali alle esigenze di vita di un bambino, non lo sono più oggi.
D’altra parte, proprio a motivo della sua origine, e delle caratteristiche di una mente ancora inadeguata di fronte alla complessità del reale, qual è quella di un bambino, il Copione sfugge normalmente alla consapevolezza dell’adulto, e mantiene una sua rigidità di fronte agli stimoli di cambiamento – che pure vengono dall’ambiente e dalle esperienze della vita.